Storia

1969 Fondazione della ditta GT-Eliche e iscrizione all’albo delle imprese artigiane della provincia di Rimini.

I fratelli Tonini cominciarono la loro avventura nel mondo del volo con il disegno e la realizzazione di un aliante costruito da un mix di metallo,legno e tela con il quale trainato da un auto volavano nelle giornate invernali ,sia sulle lunghe deserte spiaggie della riviera adriatica che nell’ aeroporto di rimini, grazie ad un permesso speciale rilasciato dalle autorità militari aeroportuali dell’epoca.

In quegli anni ancora non esisteva nessuna legge che permettesse la costruzione e l’utilizzo di velivoli amatoriali. Il veloce sviluppo dell’ aviazione sportiva nazionale e internazionale porto’ i fratelli Tonini ,grazie alla loro esperienza,serieta’e ai tanti anni di ricerca e studi ,ad iniziare a tempo pieno professionalmente una vera produzione di eliche con oltre 200 modelli per vari impieghi: Primi ultraleggeri,deltaplani a motore,velivoli experimental importati dagli USA, pale eoliche,aerei bersagli militari,pale per la produzione di vento nel settore cinematografico fino ad arrivare ai velivoli di media alta potenza di ultima generazione come i biplani acrobatici PITTS diffusissimi in tutto il mondo.

Con orgoglio la GT-Eliche fu la prima ditta nazionale a realizzare tutte le eliche dei neonati motori Rotax a due tempi importati in italia e la prima ditta mondiale a realizzare l’elica per i famosissimi Rotax 912-S da 100 HP per installazione di serie collaborando con la ditta TECNAM.
Sin dalla fine della seconda guerra mondiale nessuna ditta italiana aveva certificato eliche per aviazione generale sia attraverso le autorita’ nazionali che estere.
I Tonini certificarono alcuni modelli della lora vasta gamma seguendo le normative JAA.RAI-E-26 Italy.LBA 31/101 Germany .Z-DB.03.03,Poland. Adeguamento certificazione seguendo normative EASA in procinto.

Alcuni tappe fondamentali.

1990
Il vero successo finalmente arrivo’ quando la richiesta di eliche, sempre piu’ particolari da parte di ditte al vertice del settore del volo leggero in Europa, aumentarono notevolmente con la conseguenza di impiego di abili artigiani e progettisti ,con l’ausilio di macchinari sempre piu’ precisi e veloci di ultima generazione trasferendo tutta la produzione in uno nuovo stabile situato nella nuova zona produttiva di Riccione.

2000
Trasformazione ragione sociale trasformando la denominazione ditta da GT-Eliche a GT-propellers.
Con l’avvento del terzo millennio tecniche sempre innovative, provato know-how ultra trentennale , la GT-propellers e’ determinata nel gestire il proprio futuro con la vasta gamma di prodotti tutti progettati e prodotti dallo staff GT-propellers e servizi.

Articles

Admin

Customers feedback